Pubblicato da il 3 maggio 2017 in Eventi 2017, Mostra Artigianato Valtiberina Toscana

Edizione da record della 42° Mostra Mercato dell’Artigianato della Valtiberina Toscana. Ad Anghiari dal 22 aprile al 1 maggio oltre 40000 visitatori

Bilancio più che positivo per la 42° edizione della Mostra Mercato dell’Artigianato della Valtiberina Toscana, manifestazione organizzata dall’Ente Mostra e dall’Associazione Pro-Anghiari con il patrocinio della Camera di Commercio, della Provincia di Arezzo, del Comune di Anghiari e con la collaborazione di CNA, Confartigianato e Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo, che si è svolta ad Anghiari dal 22 aprile al 1 maggio

L’edizione 2017 è stata caratterizzata dalla qualità e da numeri da record: dalle 64 esposizioni dedicate all’artigianato (considerando le botteghe permanenti, le mostre collaterali e la presenza della Sicilia con la città di Alcamo, i Pupi Siciliani e il pittore Enzo Di Franco) per arrivare agli oltre 40000 visitatori che nei dieci giorni della Mostra Mercato hanno passeggiato per i caratteristici vicoli di Anghiari apprezzando le eccellenze del paese tiberino e della botteghe artigiane. Un numero considerevole che testimonia l’appeal dell’evento nato nel 1975 e capace con il trascorrere degli anni di rimanere al passo con i tempi diventando appuntamento imperdibile.

La Mostra Mercato si è aperta sabato 22 aprile con la cerimonia di inaugurazione che si è svolta in Piazza del Popolo, in uno degli scorci più affascinanti di Anghiari e di fronte ad una bella cornice di pubblico. A fare gli onori di casa sono stati il presidente dell’Ente Mostra Giovanni Sassolini, il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri ed il presidente dell’Associazione Pro-Anghiari Piero Calli. Hanno partecipato alla cerimonia anche il presidente della Camera di Commercio di Arezzo Andrea Sereni, il presidente di Confartigianato Arezzo Ferrer Vannetti, il presidente di CNA Valtiberina Andrea Marsupini, il presidente della Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo Paolo Sestini, l’onorevole Marco Donati e la vicepresidente dalla Provincia di Arezzo Eleonora Ducci.

Nei giorni di festa e nei weekend tantissime persone hanno visitato il centro storico di Anghiari ammirando la bellezza del borgo antico e le eccellenze esposte nelle 64 botteghe artigiane. Martedì 25 aprile è stato il giorno più partecipato con un’affluenza da record (come da anni non si vedeva in occasione della Mostra). Importante sottolineare anche i positivi ed unanimi consensi degli espositori e dei visitatori che hanno evidenziato la riuscita della manifestazione.

Di qualità le iniziative collaterali che hanno reso ancora più bella questa 42° edizione della Mostra:

-          il Premio Leonardo Da Vinci istituito da CNA e Confartigianato che è stato consegnato giovedì 27 aprile all’interno di Palazzo Pretorio e che è stato vinto da Barbara Dini (innovazione nei materiali e nelle tecniche di lavorazione), Arianna Giannoni (interpretazione dell’opera di Leonardo), Simone Naldini (creatività artigiana) e Pietro Fabbroni (maestria nell’artigianato);

-          la serata dedicata ai Pupi Siciliani, inserita all’interno della Stagione del Teatro di Anghiari che ha avuto luogo martedì 25 aprile;

-          l’incontro dedicato al ciclismo con il giornalista Beppe Conti, con il regista Nazareno Balani e con l’ex professionista Marcello Mugnaini organizzato in collaborazione con L’Intrepida, che si è svolto lunedì 24 aprile.

La Mostra Mercato dell’Artigianato della Valtiberina Toscana si è confermata un motivo di orgoglio per Anghiari, per il territorio, per il mondo dell’artigianato e nel 2017 ha vissuto una delle edizioni più belle degli ultimi anni. Grazie a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento. L’appuntamento è già fissato per il 2018, anno in cui la prestigiosa manifestazione vivrà il 43° atto della sua storia.